(KIKA) - LOS ANGELES - "Mi sono sposata a 22 anni, ero troppo giovane per essere la signora Gere": così dice Cindy Crawford a Oprah Winfrey nel corso di un'intervista sul network Own. Cindy era al vertice della sua carriera di modella quando nel 1992 si sposò con Richard Gere, sex symbol all'apice del suo fascino, allora 37enne. Sembrava il matrimonio perfetto tra due persone perfette, ma dopo soli quattro anni le nozze naufragarono, tra il disappunto e il pettegolezzo generale: si disse anche che si fosse trattato di un matrimonio combinato per mettere a tacere le voci sull'omosessualità di entrambi. Il vero motivo della rottura l'ha però spiegato Cindy, ora moglie dell'imprenditore Rande Gerber e madre di due figli: "Ero troppo giovane e a quell'età stai ancora crescendo, cerchi te stesso, cerchi di capire chi sei e chi vuoi diventare. Richard invece era già un uomo, a 37 anni, era lui a dirmi queste stesse cose ma io non volevo ascoltarlo. Perché quando sei giovane pensi di sapere tutto e che la tua personalità sia già formata e definita. Lui aveva sposato una persona e improvvisamente la persona che amava non c'era più, era diventata qualcos'altro: è difficile, per una coppia, affrontare un problema del genere". Dopo il divorzio, nel 1995, sia Cindy sia l'indimenticato American Gigolò si sono risposati - Gere con Carey Lowell - e vivono felicemente le rispettive nuove relazioni.

Вы можете листать фотографии при помощи кнопок ← и → на вашей клавиатуре.